Contattaci +39 02 97292427 interno 1

PhytoItalia

violetta selvatica

Violetta Selvatica (Viola Tricolor) Come evidenziato dagli studi scientifici pubblicati, la pianta medicinale ha un’azione drenante cutanea e renale. I flavonoidi contenuti nella pianta hanno efficacia batteriostatica, antimicotica, antinfiammatoria e protettiva, sia a livello connettivale che a livello vascolare.Viene impiegata per il trattamento delle dermatosi (eczema, psoriasi, acne).Ha anche un’azione espettorante, che la rende utile per la cura delle bronchiti e delle affezioni respiratorie in generale. Fitoterapia Applicata: Tradizionalmente viene usata per lenire gli arrossamenti cutanei. si consiglia di abbinarla ad un buon drenante epato-cutaneo come il Raphanus Niger (radice nera) e localmente applicare il Siligel (gel al silicio) o dell'Onalat (crema al latte d'asina). I risultati sulle problematiche cutanee sono eccellenti se gestite con questo abbinamento. Modo d'uso: 2 caps. prima dei tre pasti principali