Contattaci +39 02 97292427 interno 1

PhytoItalia

PHYTOWINTER 200 capsule

Categoria: Complessi capsule
Codice: D380
Prodotto: PHYTOWINTER 200 capsule
Peso netto: 65 g
Peso capsula: 250 mg
Area: Sistema Immunitario
Forma: Capsule


MODO D'USO: 3-6 capsule al giorno, suddivise prima dei pasti principali. Non eccedere le dosi indicate.

AVVERTENZE: gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata e di uno stile di vita attivo. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non assumere in gravidanza. Può contenere tracce di: latte, grano, soia, frutta a guscio, crostacei, pesce, uova, sedano. Conservare in luogo fresco ed asciutto, al riparo da fonti di calore. Prodotto incluso nel Registro degli Integratori del Ministero della Salute, codice 36837.

Prezzo
€30,00

Descrizione

INFORMAZIONI AL CONSUMATORE: integratore alimentare contenente Echinacea purpurea Moench e Lentinula edodes (Berk)Pegler che possono essere utili nel coadiuvare le naturali difese dell’organismo.

INGREDIENTI (per 1 cps): Echinacea purpurea Moench (radice) polvere 185mg, Lentinula edodes (Berk)Pegler (sporoforo) polvere 25mg, Uncaria tomentosa Willd (radice) estratto titolo 3% in alcaloidi 20mg, Citrus paradisi Macfad (semi) estratto secco 4:1 20mg, gelatina naturale

6 CAPSULE APPORTANO: alcalodi 3,6mg.




Echinacea (Echinacea purpurea Moench)  Secondo studi scientifici l'Echinacea favorisce la produzione di interferone naturale, contenente polisaccaridi specifici che attivano i macrofagi, aumentandone la citotossicità e stimolando la secrezione di interleuchina 1. Ha proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti ed antisettiche, dovute ai polisaccaridi e ad un derivato caffeico: l'echinacoside. Viene utilizzata per il trattamento delle malattie invernali, delle infezioni virali o batteriche soprattutto a livello dell'apparato respiratorio (anche in via preventiva), per le dermatosi e per le candidosi. E' uno stimolante del sistema immunitario.

Semi di Pompelmo ( Citrus paradisi Macfad)  Famiglia delle Rutacee, l'estratto ottenuto da semi contusi di pompelmo mostra una rapida e potente efficacia contro le infezioni interne, cutanee, auricolari e orali. Studi, hanno dimostrato una reale azione germicida ad ampio spettro che configura questo estratto come il più potente antibiotico naturale, completamente privo di tossicità, attivo contro batteri (compresi streptococchi, stafilococchi ed Helicobacter pylori), lieviti e muffe (compresa la candida), protozoi (ameba e altri capaci di produrre diarrea e dissenteria tipiche dei paesi con scarsa igiene), virus influenzali ed herpetici. In Austria è riconosciuto come un possibile rimedio naturale nelle infezioni da candida.In Messico viene impiegato diffusamente contro alcune forme di dissenteria; alcuni medici di Monterrey hanno eseguito uno studio su 20 pazienti con infezione vaginale da candida, dimostrando che 15 su 20 mostravano un miglioramento dei sintomi già dopo 3 giorni di trattamento. I ricercatori dell'Università di S.Paolo (Brasile) hanno appurato che "nella disinfezione della pelle il G.S.E. aveva un'efficacia pari al 100% rispetto al 72% dell'alcol etilico". L' Estratto di semi di pompelmo si é dimostrato una valida alternativa come rimedio naturale nelle infezioni e squilibri cronici della flora batterica intestinale, utile nelle parassitosi e micosi. I semi di Pompelmo, rinforzano il sistema immunitario, sono utili nell'astenia cronica, nelle malattie dello stomaco, dell'intestino, nelle malattie da immunodeficienza e in quelle da raffreddamento.                                                                                                                                                                NOTAZIONE
Le ricerche tossicologiche confermano che gli estratti di Pompelmo semi, essendo assolutamente naturali, non presentano alcuna tossicità, alle dosi consigliate né a breve né a lungo termine. Soltanto il 3-5% dei soggetti mostra di non tollerare bene l'acidità tipica dell'estratto. In tal caso conviene assumere l'estratto a stomaco pieno e iniziare col dosaggio più basso, per poi aumentarlo. Cautela nelle donne in gravidanza e allattamento.

Shitake  Noto col nome di Lentinula edodes, tipico fungo dei paesi asiatici, già usato durante la dinastia dei Ming (1300-1600) . Ricercatori americani e giapponesi hanno evidenziato le proprietà antivirali, antitumorali, ipocolesterolemizzanti e ipoglicemiche del fungo. Secondo studi scientifici il fungo Shitake conterrebbe tutti gli aminoacidi essenziali, è ricco in glucidi, minerali come potassio, magnesio, silice, ferro, calcio, fosforo..., vitamine del gruppo B. L'azione antivirale si esplicherebbe sia attraverso un'azione immunostimolante sia agendo direttamente sulla moltiplicazione dei virus.

Uncaria tormentosa Willd.  Pianta appartenente alla Famiglia delle Rubiaceae, origine Perù. Cresce nella foresta Amzzonica dove raggiunge i 400-800 metri d'altezza. Secondo studi scientifici, l'Uncaria tormentosa avrebbe un'azione immunomodulante ed immunostimolante, grazie alla frazione alcaloidea che si esplicherebbe con aumentata fagocitosi dei macrofagi; azione antiinfiammatoria. Per il contenuto in polifenoli, l'Uncaria svolgerebbe azione antiossidante ed antimutagenica.